Istruttori

SCUOLA DI ARTI MARZIALI TRADIZIONALI

I SHEN CHIA

la tua scuola di arti marziali dal 1998

KUAI Difesa Personale Militare Italiana

Come si diventa istruttori KUAI:

Grazie per aver preso in considerazione il nostro metodo di difesa personale; se sei arrivato a questo punto vuol dire che hai capito l’importanza nel sapersi difendere tenendo conto dei valori della vita. Questo settore non è assolutamente uno sport brucia calorie o un passatempo. La difesa personale è infatti una questione seria in quanto ci pone davanti a situazioni della vita che, anche pur sperando non si presentino mai, possono realmente verificarsi. E' quindi necessario diffondere un messaggio a riguardo che sia sempre sensato e coerente, tenendo ben presente che la vita è il valore più alto in assoluto. In questo senso il tuo primo impegno dovrà essere sempre quello di non mettere in pericolo la vita altrui dando informazioni o messaggi, attraverso il corso, non reali e non applicabili.

 

Il corso proposto ha due finalità, diventare istruttore di Difesa Personale Militare Italiana KUAI con la possibilità di insegnare e avere un corso di propria gestione, (questa scelta prevede il successivo tirocinio obbligatorio) o approfondire per propria conoscenza ma senza mai insegnare (questo secondo scopo svincola dal frequentare il tirocinio successivo al corso istruttori).La durata del corso istruttori è di 20 mesi con frequenza di una volta a settimana. La lezione settimanale ha una durata di 2 ore circa. La pausa estiva e quella natalizia, come tutte le altre pause dovute a festività, nonché quelle determinate dalle assenze non concorrono a maturare tale periodo. È necessario e obbligatorio non interrompere la frequentazione del corso Alfa (Il corso Alfa è il corso standard che frequenti da allievo).

Come detto in precedenza, è obbligatorio, per tutti coloro i quali intendano diventare responsabili di un proprio corso, effettuare, successivamente al corso istruttori, un tirocinio della durata di 2 anni accademici affiancando l’insegnante in lezione. Passaggio, questo, obbligatorio e necessario nell'apprendimento del corretto metodo di svolgimento della lezione. Il tirocinio non è invece obbligatorio per quanti frequentino il corso istruttori con l’unico obiettivo di approfondire la conoscenza KUAI.

 

L’ammissione al corso è a totale discrezione del Dir. Tecnico KUAI, che, oltre a valutare l’esperienza acquisita attraverso il corso Alfa, si assume la responsabilità del Vs. percorso KUAI, analizzando i progressi sotto ogni punto di vista (motivazioni, regolarità di frequenza, allenamento, atteggiamento comportamentale, rispetto delle regole, rispetto del programma KUAI). Eventuale esclusione al corso da parte del direttore tecnico dovrà essere accompagnata da giusta motivazione es. carenze di allenamento al corso Alfa, scarsa frequenza al corso Alfa, carenza motivazionale, astensione di uno o più allenamenti previsti durante la lezione Alfa compreso riscaldamento(ginnastica), personalizzazione del corso, comportamenti non esemplari ecc.

Non essendo previsto un esame finale, la valutazione sarà continuativa e parallela al corso e se superata verrà rilasciato attestato di istruttore KUAI, con relativa appendice di valutazione e autorizzazione all’insegnamento (stante il completamento dell' intero periodo di tirocinio previsto

ISTRUTTORI CERTIFICATI M.D.F. KUAI